Confronto tra costi della mobilutà tradizionale e costi della mobilità sostenibile - Latuabici

Vai ai contenuti

Confronto tra costi della mobilutà tradizionale e costi della mobilità sostenibile

Pagine speciali

E per quanto riguarda i costi? Il risparmio è forse uno degli aspetti principali. Confrontiamo i costi di gestione mensili di uno scooter e di una bici elettrica, considerando una percorrenza media di 50km al giorno. In un mese avremo percorso circa 1000km. Il consumo di uno scooter sarà dell'ordine di 25km/litro in città per un totale di 72 Euro di benzina al mese. A questi si aggiungono i costi del bollo e dell'assicurazione che in città come Napoli ammontano mensilmente a circa 100 EUro. Siamo a 172 Euro mensili. Riferiamoci per ora ai costi di gestione di una bicicletta a pedalata assistita (per una bicicletta normale i costi sono in pratica nulli). Una buona bici è in grado di percorrere mediamente 50km con una ricarica che costa circa 0.15-0.2 Euro. Non ha costi di bollo, ne di assicurazione. Il costo totale mensile per un'analoga percorrenza in bici è pari a meno di 3Euro. Se disponiamo di un pannellino solare, come nel caso delle nostre bici, la ricarica costa ancora meno.  Per le bici con batterie al piombo da 36V 10Ah, considerando un numero di ricariche pari a 300, con una percorrenza per carica pari a circa 40km, un set di batterie dura un anno e costa circa 80Euro per un valore mensile di 6 Euro. La spesa  totale mensile per una bici elettrica  è quindi pari a circa 10Euro, ossia meno del 6% delle spese di gestione sostenute per uno sooter di piccola cilindrata.

Torna ai contenuti